Confartigianato – WPC: le categorie in concorso

Articolo a cura di Tiziana Angelozzi Responsabile Nazionale Confartigianato Comunicazione.

La nuova avventura è già partita e si concluderà a Drammen, in Norvegia, l’8 aprile 2019 con la premiazione dei vincitori della Coppa del Mondo fotografica 2019.
Giunta alla sesta edizione, la competizione è ormai diventata un appuntamento atteso dalla categoria come importante momento di confronto e di crescita, con un obiettivo in più, quello di “fare squadra”, di condividere la propria professionalità, approccio innovativo per un settore particolarmente orientato all’individualismo. ll comitato direttivo, supportato anche da UAPP (United Asian Professional Photography) e AIPP (Australian Institute of Professional Photography) ha lavorato affinchè questa vision divenisse lo spirito guida della World Photographic Cup, una competizione internazionale unica nel suo genere, e i risultati sono stati finora molto appaganti. Confartigianato Fotografi ci ha creduto fin dalla prima edizione e l’entusiasmo riscontrato da parte dei fotografi associati ha fatto sì che l’evento si collocasse tra gli appuntamenti di punta per il settore. Anche quest’anno dunque la nostra associazione ha voluto offrire ai propri associati l’opportunità di partecipare, assumendosi l’onere e l’onore di allestire e coordinare la squadra italiana, quest’anno in collaborazione con CNA Fotografi.

Le regole sono sostanzialmente invariate rispetto agli anni precedenti così come le categorie di riferimento, che saranno quindi: Ritratto, Matrimonio, Commerciale (comprese pubblicità, moda industriale, architettura), Illustrazione/Arte digitale, Reportage / fotogiornalismo, Natura.
Ogni squadra potrà presentare fino a tre immagini (di tre fotografi diversi) che abbiano le seguenti caratteristiche tecniche.

Ritratto: la immagini devono riflettere la personalità o le personalità del/i soggetto/i nonché la personalità, le competenze artistiche e tecniche dell’image-maker. Saranno ammesse immagini ritoccate con Photoshop e ammesse immagini composte e non composte.
Matrimonio: le immagini devono riferirsi ad un matrimonio reale e devono riflettere la personalità o le personalità del/i soggetto/i nonché la personalità, le competenze artistiche e tecniche dell’image-maker. L’immagine originale acquisita (in RAW o jpg) deve essere disponibile su richiesta del comitato WPC. Sono ammesse in questa categoria immagini composte e non composte.
Commerciale: immagini destinate all’uso di un cliente commerciale per promuovere o marchiare un prodotto o un’azienda. In questa categoria sono compresi pubblicità, moda, bellezza, natura morta, cibo, architettura, fotografia aziendale. Sono ammesse in questa categoria immagini composte e non composte e manipolate con Photoshop o simili.
Reportage/fotogiornalismo: immagini che illustrano un evento reale pubblico o non pubblico, riferite a notizie che abbiano un significato nel contesto o registrino eventi ad alto impatto e/o risposta emotiva duratura. In questa categoria sono comprese immagini che illustrano eventi sportivi. Sono ammessi colore base e regolazioni di luminosità, ritaglio, mascheratura e bruciatura in stampa. Saranno accettate solo immagini a scatto singolo. Non saranno accettate immagini composte e immagini ad esposizione multipla. L’immagine originale acquisita (in RAW o jpg) deve essere disponibile su richiesta del WPC.
Illustrazione – Arte digitale: una illustrazione è una rappresentazione grafica di qualsiasi concetto o soggetto. Il principio fondamentale di un’illustrazione è quello di delucidare o definire un concetto, storia, letteratura, attività ecc. in modo tale da fornire una rappresentazione visiva della storia, del titolo o del concetto. Sono ammesse come rilevanti in questa categoria immagini composte e non composte e manipolate con Photoshop o simili.
Natura: la categoria natura (paesaggio/fauna) è costituita da immagini destinate a mostrare la bellezza della natura e della fauna selvatica. Le immagini della fauna selvatica devono essere prese nel loro habitat naturale. I panorami sono ammessi in questa categoria. Sono ammesse immagini composte e non composte.

Il panel, composto da giudici internazionali, terrà conto per la valutazione delle immagini di parametri fondamentali, quali l’impatto, la creatività, l’eccellenza tecnica e la composizione, che peseranno in ugual modo nella votazione complessiva per l’assegnazione delle medaglie. Il giudizio si svolgerà nel mese di novembre 2018. I finalisti ed i Best of Nation verranno annunciati a gennaio 2019 nell’ambito del Grand Imaging Awards USA, mentre la cerimonia di premiazione dei vincitori si svolgerà a Drammen, in Norvegia, l’8 aprile 2019. La selezione dei lavori è coordinata dal Presidente nazionale Maurizio Besana, al quale devono – pertanto – essere inviate via mail entro il 15/10 p.v. Confartigianato Fotografi auspica la massima partecipazione affinchè il Comitato nazionale possa procedere alla selezione di immagini, che confermino il talento e la creatività dei professionisti italiani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *