Fastweb va a canestro per cinque anni

La Lega Nazionale Pallacanestro ha siglato un importante accordo quadriennale con Fastweb.

La partnership – che sarà operativa dal 2018 al 2022 – andrà a dotare tutti gli impianti di gioco del prossimo campionato di Serie A2 di tecnologie di connessione in grado di veicolare segnali audio e video di qualità sempre maggiore. Inoltre, la compagnia telefonica metterà a disposizione le sue evolute piattaforme Cloud per la condivisione dei contenuti multimediali di eventi sportivi.

«La base strategica dell’accordo raggiunto con Fastweb ci permetterà di creare una infrastruttura tecnologica senza precedenti per la realtà che rappresentiamo. I 32 impianti di gioco della prossima Serie A2 saranno dotati di una connessione ad alta velocità, stabile e garantita da tutto ciò che un’azienda leader come Fastweb rappresenta nel mercato del nostro Paese» ha tenuto a sottolineare Fabio Manca, presidente di LNP Servizi Srl, società operativa delle attività di LNP che ne è socio unico. «Siamo molto orgogliosi di essere al fianco di Lega Nazionale Pallacanestro» ha dichiarato Massimo Mancini, Chief Enterprise Officer di Fastweb. «Questa collaborazione ci consente di mettere a disposizione di LNP il nostro miglior know-how tecnico e le nostre soluzioni di ultima generazione, per permettere ai tifosi di vivere le emozioni della pallacanestro a 360°»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *