Fujifilm X-T4: scatti silenziosi e più veloci

Un nuovo e più veloce otturatore, resistenza e silenziosità, evolute prestazioni di messa a fuoco automatica e rese possibili grazie allo sviluppo di un nuovo algoritmo: sono il prestigioso biglietto da visita della nuova Fujifilm X-T4, fotocamera mirrorless che si pone all’apice della Serie X.
La X-T4 è anche il primo modello della Serie X-T a disporre della stabilizzazione dell’immagine interna (Ibis), che in questo modello si attiva con un selettore specifico. Fornisce la stabilizzazione dell’immagine a 6,5 stop a 5 assi con ben 18 dei 29 obiettivi della serie XF/XC.

Il meccanismo aiuta la fotografia notturna e la fotografia d’azione, come lo sport, e facilita anche la registrazione dei video in situazioni soggette a vibrazioni della fotocamera. Questa funzione, in abbinamento con la stabilizzazione digitale dei filmati, concorre a una maggiore fluidità di ripresa, consentendo agli utenti una immersione completa nella produzione video. I filmati possono essere registrati contemporaneamente nello stesso formato su due schede SD per fornire un utile backup in tempo reale.

Fujifilm X-T4 utilizza un sensore da 26,1 Megapixel retroilluminato (BSI) e il motore di elaborazione delle immagini X-Processor 4, ad alta velocità. In combinazione con la tecnologia di riproduzione del colore di Fujifilm, che si avvale di oltre 85 anni di ricerca e sviluppo per le pellicole fotografi che, la fotocamera propone una vasta gamma di opzioni per poter ricreare la scena esattamente come la si ricorda. La nuova modalità simulazione pellicola Eterna Bleach Bypass, inoltre, simula la tradizionale tecnica di sviluppo della pellicola, caratterizzato da bassa saturazione e contrasto elevato.

Otturatore ultra veloce

La Fujifilm X-T4 è dotata di un otturatore ultraveloce sul piano focale. Grazie al motore DC coreless a elevata coppia di nuova concezione, la macchina in modalità burst scatta fino a una velocità pari a 15 fps e offre avanzate prestazioni di reazione con un ritardo di scatto di soli 0,035 secondi. La durata dell’otturatore è stata raddoppiata e portata a 300mila scatti. Inoltre, il rumore dell’otturatore è attenuato di circa il 30% rispetto alla versione X-T3.

La batteria offre un’autonomia di 500 fotogrammi per ogni ricarica in modalità normale, circa 600 fotogrammi per ricarica in modalità economy e fino a circa 1.700 fotogrammi quando vengono utilizzate due batterie aggiuntive con l’impugnatura opzionale VG-XT4. Lo schermo è orientabile e consente grande versatilità e creatività in ogni tipologia di ripresa.

Prezzi, colori e disponibilità

Fujifilm X-T4 è in vendita in versione Silver e Black ai seguenti prezzi comprensivi di Iva:

  • X-T4 solo body: 1.829,99 euro
  • X-T4 con kit XF18/55mm 2.239,99 euro
  • X-T4 con kit XF16/80mm 2.339,99 euro

Per altri dettagli visitate questa pagina del sito di Fujifilm.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *