Nikon Z 50, nuova mirrorless con sensore DX da 20,9 Megapixel

Nital presenta la nuova Nikon Z 50, prima fotocamera mirrorless in formato DX della Serie Z. Dotata di un sensore in formato DX da 20,9 MP, offre i vantaggi del sistema mirrorless di Nikon in un corpo macchina compatto e resistente. Le funzioni ereditate dalle rinomate fotocamere Nikon Z 7 e Z 6 includono l’ampio innesto a baionetta Z-Mount e il rapido e straordinario sistema autofocus AF ibrido.

Nikon Z 50

La Nikon Z 50 è, inoltre, caratterizzata da un nitido mirino elettronico, uno schermo touchscreen inclinabile e un’impugnatura profonda che la rende estremamente confortevole nell’impiego. Il sistema Eye-Detection AF rende la Z 50 ideale anche per realizzare emozionanti ritratti mentre la velocità di scatto continua fino a 11 fps (con AF/AE) permette alla fotocamera di immortalare anche le scene in movimento. La Z 50 è pienamento compatibile con l’adattatore baionetta Nikon FTZ che consente di utilizzare gli obiettivi reflex Nikkor con innesto a baionetta F-Mount in abbinamento alla fotocamera.

Nikon Z 50

Nikon Z 50: i punti salienti

  • Attacco, sensore e processore: innesto baionetta Z-Mount di Nikon, sensore CMOS in formato DX (APS-C) da 20,9 Megapixel e processore di immagine EXPEED 6.
  • Hybrid Autofocus: i 209 punti AF sul sensore coprono circa il 90% dell’inquadratura, orizzontalmente e verticalmente, per una perfetta mappatura di nitidezza da bordo a bordo. Autofocus in condizioni di scarsa illuminazione fino a -4 EV.
  • Specifiche Iso: intervallo di sensibilità ISO da 100 a 51.200.
  • Eye-Detection AF intelligente: è in grado di mettere a fuoco automaticamente gli occhi del soggetto, sia ripreso da solo che in mezzo a una folla.
Nikon Z 50
  • Raffica: fino a 11 fps con autofocus AF ed esposizione automatica AE.
  • Funzionamento silenzioso: impostata in modalità fotografia silenziosa, la Nikon Z 50 è in grado di scattare ed eseguire la messa a fuoco con sorprendente discrezione.
  • Filmati 4K: offre filmati 4K/UHD a 25/30p e riprendere sequenza al rallentatore in Full HD senza fattore di ritaglio “crop”. Permette sequenze accelerate in 4K/UHD on-camera.
  • EVF uniforme: il nitido mirino elettronico da 2.360k punti è in grado di visualizzare un’immagine naturale. In alternativa, le immagini possono essere visualizzate come appariranno con le impostazioni applicate.
  • Touchscreen inclinabile: monitor LCD ad alta risoluzione da 1.040k punti con comandi touch in stile smartphone; può essere inclinato verso l’alto o verso il basso per una maggiore flessibilità durante la ripresa di video o autoritratti in selfie.
  • Effetti creativi: 20 effetti incorporati per foto e video. L’intensità può essere regolata durante la visualizzazione dell’anteprima dell’effetto.
  • Corpo macchina mirrorless in formato DX con flash a sollevamento: facilmente trasportabile e caratterizzato dalla resistente lega di magnesio impiegata nella parte superiore e in quella anteriore della fotocamera.
  • Ergonomia Nikon: impugnatura profonda per una maneggevolezza confortevole, nonché pulsanti, ghiere e comandi a sfioramento posizionati in modo ergonomico.
  • Menu in stile reflex immediatamente familiare per gli utenti delle fotocamere reflex Nikon e facile da padroneggiare per gli utenti neofiti del mondo Nikon.
  • Connettività: le connessioni Wi-Fi e Bluetooth e l’app Nikon SnapBridge agevolano l’invio di foto e filmati a qualsiasi dispositivo per la condivisione o l’archiviazione.

Il prezzo non è stato ancora comunicato. Dovrebbe aggirarsi sui mille euro circa. Per altri dettagli potete visitare questa pagina del sito del produttore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *