“Aiutiamo chi aiuta” di Nital, Fowa, Alpa in favore della Croce Rossa

Il Gruppo Nital, Fowa, Alpa lancia la raccolta fondi “Aiutiamo chi aiuta – Noi per voi, voi per noi” a sostegno della Croce Rossa Italiana per contribuire all’emergenza sanitaria dovuta al Coronavirus.

Ognuno può dare il suo contributo

«In un momento così delicato come quello in cui ci troviamo crediamo di dover dare il nostro contributo. L’Italia è il nostro amato Paese nel quale da quasi trent’anni operiamo nel mercato della fotografia e della tecnologia, coprendo ogni zona della nostra meravigliosa Penisola. Proprio per questo vogliamo fare la nostra parte in questa emergenza». Inizia così l’annuncio, pubblicato sul sito Web di Nital, con cui si apre la campagna solidale del Gruppo piemontese. L’obiettivo è consentire in modo semplice, immediato e libero di dare una mano alla Croce Rossa Italiana, impegnata in prima linea nella lotta contro il virus Covid-19.

Istruzioni per effettuare la donazione

C’è bisogno di tutti! Ognuno può fare la sua parte contribuendo alla raccolta fondi e condividendo la campagna di solidarietà con parenti, amici, colleghi e contatti. Più siamo, meglio è. Questo è lo spirito con cui Nital avvia la raccolta. Obiettivo? Raggiungere il prima possibile il traguardo dei centomila euro. Nel giro di poche ore le donazioni sono già arrivate a 13mila euro. Un primo passo, un buon segno. E totalmente libero. Si possono devolvere pochi euro e cifre più importanti. La modalità è semplicissima. Basta collegarsi al link, selezionare con il cursore “donazioni” e procedere con l’offerta, da effettuare con carta di credito o di debito. Forza e coraggio, insieme possiamo farcela!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *