Olympus OM-D E-M1X la Micro Quattro Terzi per i professionisti

Olympus OM-D E-M1X è la nuova ammiraglia nel segmento mirrorless con sensore Micro Quattro Terzi del produttore giapponese. Caratterizzata da un corpo robusto, impermeabile (resiste agli schizzi d’acqua, al gelo e alle infiltrazioni di polvere) ed ergonomico grazie all’impugnatura verticale integrata, la nuova fotocamera si rivolge ai fotografi professionisti e agli utenti più esigenti in fatto di affidabilità (otturatore da 400mila scatti), prestazioni e qualità delle immagini promettendo anche una grande portabilità. Fra gli ambiti della fotografia che predilige, quella naturalistica, il reportage e la fotografia sportiva. Eccellente l’autonomia: fino a 2.580 scatti con un singola carica.
Fra le caratteristiche salienti della nuova Olympus OM-D E-M1X da citare il sensore Live MOS da 20,4 Megapixel con filtro Supersonic Wave per evitare il deposito di polvere. Migliorato anche il sistema di stabilizzazione dell’immagine a 5 assi, ora in grado di compensare fino a 7,5 stop (in abbinamento con ottica M.Zuiko IS Pro).

Riprogettato rispetto ai modelli precedenti il sistema Autofocus con 121 punti di messa a fuoco differenti modalità AF target, impostazioni e tracking intelligente del soggetto. Scrive il produttore: «Il sistema di autofocus OM-D è stato completamente riprogettato per la E- M1X: costruito a partire dal sensore AF a rilevamento di fase integrato nel chip con 121 punti di messa a fuoco tutti a croce della OM-D E-M1 Mark II, l’algoritmo dell’autofocus è stato rielaborato e straordinariamente migliorato. La E-M1X inoltre utilizza le informazioni della messa a fuoco prelevate dalle immagini memorizzate per consentire il tracking ad alta velocità dei movimenti non prevedibili e dei cambi di velocità dei soggetti».

A gestire il tutto sono chiamati i due processori TruPicVIII ad elevata velocità che consentono tempi di accensione e di piena operatività ridotti ma anche nuove funzionalità. Fra queste la Pro Capture per la fotografia d’azione, che supporta lo scatto in formato RAW senza blocco dell’immagine visualizzata. C’è poi la funzione 50 MP Handheld High Res shot per scatti da 50 Megapixel a mano libera. La funzione Live ND consente invece di realizzare gli effetti ottenibili con i tempi di esposizione prolungati senza utilizzare filtri esterni. Con Autofocus bloccato sono consentite raffiche di 60 fotogrammi al secondo. La modalità Pro Capture della fotocamera registra fino a 35 fotogrammi retroattivamente, a partire dal momento in cui il pulsante di scatto è premuto a fondo per realizzare l’immagine.

Ricca la dotazione di sensori: a Olympus OM-D E-M1X dispone di GPS integrao, un sensore della temperatura, un manometro e una bussola denominati ‘field sensors’. Oltre alle informazioni relative alla posizione come ad esempio longitudine e latitudine, questi sensori rilevano e memorizzano la temperatura, l’altitudine e la direzione della fotocamera per aggiungere informazioni di scatto dettagliate alle immagini. Due gli alloggiamenti disponibili per schede di memoria SD UHS-II.

Evoluta anche in ambito video

La nuova ammiraglia di Olympus rende possibile registrazioni in formato Cinema 4K ad altissima risoluzione (C4K, 4096 x 2160) che consente una maggiore flessibilità nella post-produzione. Lo stabilizzatore dell’immagine su 5 assi e la stabilizzazione elettronica permettono di effettuare raffinate registrazioni video 4K e C4K a mano libera con tre livelli selezionabili di compensazione dei movimenti in funzione della posizione e dei movimenti del fotografo. Per contrastare le variazioni delle condizioni di illuminazione, che si devono affrontare soprattutto quando si effettuano riprese di reportage e naturalistiche, la E-M1X permette la registrazione in formato Log. L’OM400- log offre video senza perdita di dettagli nelle ombre e nelle alte luci e una maggiore creatività video grazie al colour grading. Inoltre, i video ad alta velocità a 120 fotogrammi al secondo sono ora realizzabili in formato Full HD rendendo così possibile la creazione di video cinematografici con una percezione slow-motion.

Disponibilità e prezzo

La nuova Olympus OM-D E-M1X sarà disponibile dalla fine di febbraio in versione solo corpo a un prezzo indicativo al pubblico di 2.999 euro. Come ogni fotocamera e obiettivo Olympus, beneficia di un’estensione gratuita di sei mesi della garanzia se registrata sulla piattaforma MyOlympus all’indirizzo www.my.olympus.eu


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *