Tamron presenta due nuovi zoom ultra-grandangolari

Tamron presenta due obiettivi ultra-grandangolari per reflex digitali full frame di Nikon e Canon. Si tratta dell’A037 da 17-35mm F/2.8-4 Di OSD e dell’A041 da 15-30mm F/2.8 Di VC USD G2. Vediamoli in dettaglio.

Tamron A037 17-35 mm

L’idea che sta dietro allo sviluppo del modello A037 è quella di un obiettivo ultra-grandangolare diverso dall’SP 15-30mm F/2.8 Di VC USD (modello A012), facilmente trasportabile e dotato una superba qualità dell’immagine. Con una lunghezza di soli 90mm e un peso di 460g, questo obiettivo è il più piccolo e leggero della sua categoria. La lunghezza focale varia da un ultra-grandangolo a 17mm, ideale per la fotografia paesaggistica professionale, fino a un focale standard a 35mm, adatto agli scatti quotidiani. In grandangolo l’apertura del diaframma arriva a F/2.8, mentre in tele a F/4. La costruzione a prova di umidità e il rivestimento al fluoro aiutano a migliorare l’esperienza dei fotografi. Il modello A037 è l’obiettivo adatto a chi vuole provare un ultra-grandangolo per la prima volta e avere un obiettivo facile da trasportare.

La costruzione ottica (15 elementi in 10 gruppi) utilizza quattro lenti LD (Low Dispersion) per ridurre al minimo le aberrazioni cromatiche assiali che possono verificarsi con obiettivi ultra-grandangolari. Grazie alla posizione delle due lenti asferiche (Glass Molded Aspherical), le distorsioni e altre aberrazioni possono essere facilmente compensate. Gli ideatori del modello A037 hanno prestato estrema attenzione alle dimensioni, per renderlo l’obiettivo più leggero e piccolo della sua categoria e destinarlo a immagini di altissima qualità. È inoltre stato pensato per garantire la riproducibilità delle periferie dell’immagine, in modo da facilitare contrasto e nitidezza. Il rivestimento BBAR (Broad-Band Anti-Reflection) riduce efficacemente il riflesso, garantendo che gli aloni di luci siano sotto controllo lungo tutta l’escursione focale.

Il motore AF sfrutta un motore OSD per garantire utilizzo e riprese silenziosi. Grazie all’innovativa ottimizzazione, che comprende la riduzione della velocità del gruppo AF, Tamron è riuscita a ridurre il rumore del motore rispetto ai classici sistemi di autofocus con motori DC integrati. Sono state migliorate anche le prestazioni e la velocità. In questo modo, pur essendo ideale una situazione di completo silenzio, l’autofocus può essere utilizzato senza preoccupazioni riguardanti il rumore. Il modello A037 garantisce estrema precisione dell’AF per una messa a fuoco eccellente anche con soggetti in movimento e un’eccellente funzione di tracking. Il diaframma a 7 lamelle è stato creato per mantenere l’apertura perfettamente circolare anche con la massima apertura. Questo produce un bokeh morbido con sfondo illuminato ed evita i difetti causati da un’apertura spigolosa del diaframma.

Tamron A041 15-30 mm

Incorpora nella costruzione ottica un elemento XGM (eXpanded Glass Molded Aspherical) e più elementi LD (Low Dispersion). La distorsione e le aberrazioni cromatiche laterali comuni negli scatti grandangolari sono state notevolmente ridotte. Inoltre, è stato applicato un nuovo rivestimento AX (Anti-reflection eXpand) per garantire una diminuzione ancora più efficace delle immagini fantasma e del flare. Le prestazioni ottiche di questo ultra-grandangolo luminoso a F/2.8 con lunghezza focale che parte da 15mm, assicura il produttore, sono di alto livello. E ancora, il Dual MPU (Micro-Processing Unit) integrato permette di migliorare notevolmente la velocità e la precisione dell’AF e la stabilizzazione dell’immagine. Si tratta di uno zoom ultra- grandangolare luminoso di ultima generazione con ottiche di prima qualità. Grazie al lancio di questo modello, ora sono tre gli obiettivi luminosi con F/2.8 e sistema VC (compensazione delle vibrazioni) di Tamron di seconda generazione.

Il Modello A041 è un obiettivo ultra-grandangolare F/2.8 con lunghezza focale minima di 15mm, che garantisce altissima definizione anche nelle periferie dell’immagine. Includendo un elemento in vetro XGM (eXpanded Glass Molded Aspherical) e diversi elementi LD (Low Dispersion) per ridurre la distorsione e le aberrazioni cromatiche laterali, Tamron ha raggiunto un livello di risoluzione lungo tutta la lunghezza focale qualitativamente equivalente a quello di un obiettivo con focale fissa.

Il rivestimento anti-riflesso AX (Anti-reflection eXpand) – particolarmente funzionale sugli obiettivi grandangolari, che tendono a lasciar entrare la luce nelle periferie dell’immagine – è stato creato per controllare i raggi che inficiano la qualità degli scatti. Si tratta di un rivestimento rivoluzionario ideato da Tamron che utilizza una speciale e innovativa tecnologia di deposizione. Grazie a questo nuovo rivestimento, il riflesso nelle zone periferiche dell’immagine è ostacolato al pari della zona centrale, superando così i problemi legati non solo alla curvatura, ma anche all’effetto di superficie convessa generato da ampie curvature, per le quali è stato finora molto difficile ottenere un fenomeno di deposizione uniforme. Il modello A041, inoltre, è anche dotato del rivestimento eBand (Extended Bandwidth & Angular-Dependency), che sfrutta le nanotecnologie, e del rivestimento BBAR (Broad- Band Anti-Reflection). I rivestimenti che ricoprono il barilotto di questo obiettivo permettono quindi di minimizzare le immagini fantasma e il flare, garantendo immagini ultra nitide e ad altissima definizione lungo tutta l’escursione focale.

Grazie al microprocessore Dual MPU e allo speciale algoritmo di controllo, la messa a fuoco automatica guadagna velocità e precisione, per ottenere prestazioni ottiche eccellenti. Il motore AF utilizza la tecnologia USD (Ultra Silent Drive) di Tamron e permette di avere un motore a coppia elevata estremamente silenzioso e ad alta reattività. Poiché dotato di un sistema di controllo manuale della messa a fuoco azionabile in ogni momento, questo obiettivo permette di intervenire manualmente sul fuoco quando necessario. Tamron ha lanciato il primo obiettivo ultra-grandangolare ad alta luminosità con F/2.8 al mondo con il sistema di Compensazione delle Vibrazioni, il modello originale A012. Il nuovo A041 è stato ulteriormente migliorato con un sistema VC che supera le versioni precedenti e arriva fino a 4.5 stop* secondo gli standard CIPA. Con questa tecnologia è possibile scattare foto nitide in una varietà di situazioni diverse, compresi gli scatti indoor e outdoor e gli scatti a mano libera con impostazioni di apertura ideali per la fotografia paesaggistica.

Il modello A041, ideato per l’uso con fotocamere Canon (attacco EF), è dotato di un portafiltro posteriore, che permette di inserire filtri in gel e altri filtri sul retro della lente. Ciò rende questo tipo di fotografia più semplice, risolvendo il problema della curvatura della lente frontale che ha sempre reso complicato fotografare con i filtri. La capacità di resistenza all’abrasione è stata notevolmente migliorata sul nuovo A041. La superficie frontale della lente è ricoperta da un rivestimento al fluoro dalla nuova composizione altamente idro e oleorepellente. La superficie della lente risulta così più facile da pulire ed è meno soggetta allo sporco, alla polvere, all’umidità e alle impronte digitali e resta sempre protetta per lungo tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *